Il controllo dei liquidi prevede: 

  • L’olio motore

  • Il liquido di raffreddamento nel radiatore

  • L’olio del cambio

  • Il liquido dei freni

  • Il liquido del servosterzo

  • Il liquido refrigerante del climatizzatore

  • Il liquido dei tergicristalli

  • Il liquido della batteria (nei modelli dove è possibile farlo)

Ogni quanto controllare i livelli di liquidi dell’auto?

A livello generale possiamo dire che i liquidi vanno controllati sicuramente in occasione del tagliando e quando ti si accende qualche spia sul cruscotto. Ad ogni modo, per sapere con esattezza ogni quanto controllare i liquidi, prendi il libretto d’uso e manutenzione della tua macchina ed OFFICINA FUSCO ti indicherà esattamente quando effettuare tale controllo.

Le auto moderne sono state concepite per facilitare l’anticipazione della verifica dei dischi e pastiglie dei freni. Pertanto, su alcuni veicoli, sul cruscotto si accende una spia quando le pastiglie dei freni devono essere verificate.

In media, anche se tutto dipende dall’uso che viene fatto del veicolo, la verifica delle pastiglie e dei dischi dei freni deve essere effettuata ogni 30 000 km, se prima non è stato rilevato alcun segno di difettosità dei freni (righe, solchi, deformazioni, fessure, rotture).

Le pastiglie dei freni si usurano più rapidamente quindi si sostituiscono più spesso dei dischi dei freni.

In generale una serie di pastiglie dura due volte meno a lungo di una serie di dischi dei freni. E’ quindi possibile sostituire i dischi quando sono state consumate due serie di pastiglie.

Il controllo freni

Potrebbe interessarti anche

ammortizzatori.jpg

To play, press and hold the enter key. To stop, release the enter key.