RIFACIMENTO FARI CON POLICABORNATO

IL PRIMA

IL DOPO

Rigenerazione fari auto in policarbonato: 

La rigenerazione dei fari dell’auto è un passaggio molto importante: si tratta infatti di un’operazione che deve essere costantemente apportata sulla propria auto in modo tale da rendere il mezzo sicuro. Allo stesso tempo, anche la pulizia dei fari è necessaria per evitare problemi di visibilità.

Ma perché è così importante pulire i fari opacizzati e prendersene cura? Ne parliamo in questo approfondimento dedicato proprio alla rigenerazione fari policarbonato e a come ripristinare i fari opacizzati.

Se c’è un aspetto di cui tutti gli automobilisti sono a conoscenza è forse proprio questo: i fari dell’auto si ingialliscono naturalmente con il passare del tempo.  Il fenomeno, al quale nessun automobilista riesce quindi a sfuggire, è una conseguenza dell’utilizzo del policarbonato, un materiale molto leggero, nella costruzione del comparto luci.

A contatto con il sole e con gli agenti atmosferici, il policarbonato si opacizza, con conseguente compromissione della visibilità durante la guida, soprattutto nelle ore notturne. Nonostante questo deficit, il policarbonato è un materiale ampiamente utilizzato nella costruzione di automobili grazie alla sua leggerezza e alla facilità con cui trattarlo in caso di interventi manutentivi.

Da qui è facile comprendere l’importanza della rigenerazione dei fari dell’auto: rigenerare i fari auto è quindi un’operazione fondamentale per preservare la sicurezza. E nulla deve essere lasciato al caso: bisogna sempre affidarsi a mani esperte ed evitare i rimedi fai da te.

MONTAGGIO FARI LED

LED.jpg

PERCHE' SOSTITUIRE LE LUCI DEI FARI?

Le luci a LED (“Light Emitting Diode”) hanno tanti vantaggi rispetto ai loro predecessori, lampadine tradizionali, ma anche rispetto ai loro concorrenti immediati, i fari allo xeno.

I vantaggi sia per voi, sia per gli altri conducenti. Le luci a LED durano decine di migliaia di ore operative, e grazie alla loro alta efficienza consumano meno elettricità con la stessa emissione della luce. In particolare i conducenti del traffico del senso opposto vi saranno grati per l’utilizzo delle luci a LED. Diffondendo la luce con le fonti diverse, i fari a LED hanno un effetto abbagliante molto basso. Anche se per sbaglio si accendono gli abbaglianti, questo difficilmente può disturbare gli altri automobilisti.

Multibeam LED (Mercedes-Benz) e Matrix LED (Audi) fanno un passo avanti.

Questi fari a LED molto speciali rappresentano un’evoluzione tecnologica dei fari a LED tradizionali. LED a 36 moduli sono controllati dal computer, ricevono i dati dalla piccola telecamera che danno la possibilità di riconoscere le rotatorie e automaticamente adattare l’accessione e lo spegnimento degli abbaglianti nel caso di traffico della direzione opposta.

Attualmente questi sistemi sono disponibili solo nelle versioni di lusso. 

multibeam_overview_623x350.jpg
matrix-led-audi.jpg